ITINERARI A PIEDI - Camminate - Escursioni - Trekking di più giorni...

RESPONSABILI DEL SETTORE ITINERARI A PIEDI :

Paolo Trentini, Bertazzoli Luigi, Luca Gavioli,  Luisa Mossini


Trekking sul Sentiero Europeo n.5 

DOMENICA 24 GIUGNO 2018 

Da Verona a Montecchio per il Canyon della Val Borago

Uno splendido itinerario a piedi storico e naturalistico che, partendo dalla Stazione di Porta Nuova di Verona e attraversando il centro storico, ci porterà sulle tracce del sentiero Europeo n.5 (uno dei primi sentieri europei storici segnalati dagli anni ’70  proveniente dal Lago di Costanza) sino a Montecchio, attraversando il suggestivo Canyon della Val Borago. 

Durante la traversata di Verona, una guida ci illustrerà i principali monumenti e piazze  del cammino. Arrivati sulle belle colline di Montecchio, ci fermeremo per un pranzo a sacco sui prati del piccolo paese. 

Scheda Tecnica: 

Difficoltà: T/E   

Dislivello: m.500 in 13 km di cammino

Tempi: 4/4,30 ore circa a seconda dei tempi di cammino del gruppo – Pranzo a sacco.  

Abbigliamento ed accessori richiesti: bastoncini telescopici, scarpe da trekking ( no scarpe da ginnastica nel canyon si scivola ), zainetto da giornata, acqua.

Partenza e ritrovo partecipanti da Mantova: ore 8,28 presso stazione centrale indi treno sino a Verona Porta Nuova.  

Ritorno: treno delle ore 16,28 oppure 18,28 Verona Porta Nuova - Mantova

Taxi: a chiamata da Montecchio suddividendo le spese tra i vari equipaggi.

Quota di partecipazione: € 10,00 a persona.
Tessera Arci in corso di validità obbligatoria (sottoscrivibile il giorno stesso al costo di €13,00 annue) che prevede assicurazione Unipol e numerose scontistiche a livello nazionale e locale (musei, concerti, cinema e teatri). La tessera è valida fino al 1 ottobre 2018.

La quota NON comprende le spese di trasporto treni e taxi (circa € 20,00 a persona).

Iscrizioni entro Giovedì 21 Giugno 2018 

Attenzione: per gli amici Veronesi il ritrovo è alla stazione di Porta Nuova alle 9,17 (arrivo del treno da Mantova)

 

E' richiesto uno stato buono di salute e una preparazione fisica adeguata al percorso, abbigliamento adeguato e rifornimento acqua idoneo. Per eventuali chiarimenti contattare la guida. 

In base alle condizioni climatiche e alla necessità la guida ha la facoltà di apportare variazioni rispetto al programma.

Iscrizioni entro giovedì 21 giugno con una delle seguenti modalità: 

- compilando il modulo sul sito www.scarponauti.it/iscrizioni/

- inviando una mail a iscrizioni@scarponauti.it specificando nome, cognome, numero di telefono e luogo di ritrovo.

- contattando ANTONELLA al numero 342 5133431 il giovedì dalle 16 alle 18 oppure recandosi in Agenzia On The Road Travel, via Chiassi 20/E a Mantova

Per info e disdette:

PAOLO TRENTINI 339.6656136 


Trekking

DOMENICA 15 LUGLIO 2108

Alto Adige - Tra il Corno Bianco ed il Corno Nero

Un classico della montagna che ci porta in un vero anfiteatro di colori e di cime, non solo quindi le rocce di dolomia del Corno Bianco e quelle di quarzi porfirici del Corno nero. Siamo a due passi dalla voragine del Canyon di Bletterbach, tra Latemar, Catinaccio, Pelmo e Pale di San Martino. Un percorso estremamente panoramico che spazia dal gruppo del Lagorai e tutta la bassa Val di Fiemme fino alla Val d’Adige.Un percorso tipicamente alpino, per gli appassionati di montagna, si chiede buon passo e assenza di vertigini. Astenersi principianti.

Percorso

Da Passo Oclini (1.989 m) si sale per sentiero alla panoramica dorsale che ci porterà alla  vetta del Corno Nero (2.491 m) con grande e maestoso panorama sulla Val di Fiemme e Lagorai. Dalla vetta  con spettacolare percorso di cresta, si raggiunge il Palone per poi  scendere al baito di Cugola (1.900 m) e al successivo Passo Cugola, per direzione Malga Cugola bassa. ( sosta pranzo a sacco). Dopo pranzo si prosegue per una comoda strada forestale, prima in piano poi con leggera salita, sino  alla Malga Gurndin (1952 m). Da qui su buon  sentiero saliremo al Corno Bianco, per goderci un altro bellissimo panorama (2.317 m).  Dalla vetta del Corno Bianco si scende di nuovo per un breve tratto del percorso di salita, per  poi  e scendere di nuovo a Passo Oclini,  punto di partenza di questa bellissima escursione.

Difficoltà : E (Escursionistico) con buon passo sicuro, astenersi principianti -

Lunghezza: 11,00 km circa - Durata: 5:30 h. – Dislivello complessivo salita: 780 m - Discesa: idem

 

Iscrizioni entro giovedì 12 luglio  compilando il modulo sul sito www.scarponauti.it/iscrizioni/

min. 4 persone iscritte – max . 16 persone - quota partecipazione €.10,00 a persona.

Tessera adesione Scarponauti obbligatoria o in corso di validità -

Partenza ore 6,30 da P.le Porta Cerese a Mantova con auto proprie.

Organizzatore : Paolo Trentini cell.339/6656136 – p.trentini@yahoo.it  - ***Si prega di contattare la guida prima dell’escursione.

 

 


Trekking in Alto Adige

DAL 27 AL 29 LUGLIO 2018

Dalla Val di Fosse alla Val Passiria

Con questo weekend concludiamo l’anello dell’alta Via di Merano, dopo il successo dello scorso anno, con una  splendida attraversata dalla Val di Fosse alla Val Passiria. Quattro giorni da rifugio in rifugio, tra le valli e le montagne alpine ai confini con l’Austria, bellissimo itinerario dai grandi e vasti panorami che non smette mai di stupire. Una fuga estiva dalle affollate Dolomiti , alla scoperta di nuovi itinerari. 

1° GIORNO – 27 luglio:  Monte Santa Caterina – Rif. Nassereto - Maso Gelato

Giornata bucolica tra boschi, alpeggi , torrenti sino al paradisiaco Maso Gelato uno dei più antichi della valle posto nelle idilliaca Val di Fosse e circondato dalle montagne del gruppo di Tessa . Facile e tranquillo il cammino da S.Caterina .

Tempi : 3,30 ore – Disl. m.700 in 10 km circa di cammino ( salita molto graduale e tranquilla ) - Pernott. B&B - Rif. Maso Gelato

2° GIORNO – 28 luglio  : Maso Gelato – Rif. Altissima  

Giornata di medio impegno con panorami mozzafiato, camminando e lentamente salendo verso l’alta valle , tra bellissimi pascoli ed il torrente Fosse che ci accompagnerà sino al Rifugio Altissima .

Tempi : 3,30 ore – Disl. m.806 ( parte su strada carrareccia di fondo valle e parte sentiero) - Pernott. Rif. Altissima

3° GIORNO – 29 luglio : Rif. Altissima – valletta dei laghi Grafsee – Plan

Dopo uno sguardo alle cime delle Otztaler Gruppe dove è stato ritrovato l’uomo del Similaun comincia la discesa tra i laghetti alpestri dell’alta Val di Plan sino al piccolo paese . Pranzo in locale tipico e passeggiata tra i boschi . A metà pomeriggio il minibus ci riporterà a Santa Caterina. 

Tempi : 3,30/4 ore – Disl . m 1253 (discesa)

 

Quota partecipazione : €.170,00 a persona - min.8 iscritti :

 

La quota comprende : Accompagnamento da MN Guida Gae , pernottamento in rifugio ( trattamento a mezza pensione) e B&B ( menù alla carta a carico del partecipante) , assicurazione .

La quota non comprende : trasporti MN – Val di Fosse a/r  - Trasporti privati Plan/Monte S.Caterina - una cena alla carta presso B&B.

 

Iscrizioni per conferma rifugi entro e NON oltre giovedì 12 luglio 2018 con versamento di €.60,00  tramite Accredito Bancario presso: 

Banca Popolare Emilia Romagna, Via Grazioli 46100 Mantova - c/c intestato a: Gli Scarponauti -IBAN: IT 16 B 05387 11500 000001571009 - specificando la causale del versamento con un recapito telefonico.

Il saldo verrà versato al momento dell'escursione, salvo altre disposizioni specificate nel programma.

Attenzione : La rinuncia del viaggio o weekend, per motivazioni indipendenti da questa associazione e per qualsiasi ragione, comporta la perdita della caparra versata. 

 Le persone interessate sono pregate di chiamare la guida prima della partecipazione. 

GUIDA: PAOLO 339.6656136 www.scarponauti.it/iscrizioni/ 


Difficoltà escursionistiche:

T - Turistica (passeggiate) - Itinerari su stradine, mulattiere o comodi sentieri ben evidenti e senza problemi di orientamento (orientativamente da 0 a 400 m. di dislivello).

E - Escursionistico - Itinerari che si svolgono sempre su sentieri segnalati o carrarecce con possibili tratti in terreno misto (pascoli,detriti,pietraie). Richiedono maggior orientamento ed esperienza del territorio montano e discreto allenamento ai dislivelli o camminate (orientativamente da 0 a 700 m. di dislivello).

EE - Escursionisti Esperti - Itinerari generalmente segnalati, che richiedono comunque una capacità di movimento su terreni diversi e impervi. E' richiesta una maggiore preparazione fisica alla sopportazione della fatica,passo sicuro e buona autoconoscenza nell'affrontare passaggi con brevi tratti attrezzati.(orientativamente da 0 a 1000/1200 m. di dislivello).

EEA - Escursionisti Esperti con Attrezzatura - Itinerari o vie ferrate di bassa, media e grossa difficoltà, con uso relativo dei dispositivi di autoassicurazione: moschettoni, dissipatori, imbragatura, cordini, caschetto, ecc. 

Accessori ed abbigliamento base consigliato per il trekking o escursioni giornaliere:

- scarponcini impermeabili da trekking con suola scolpita
- zainetto da 25/35 l. (45/60 per trekking di più giorni)
- giacca a vento impermeabile e traspirante
- bastoncini snodabili.

L'elenco completo di accessori e abbigliamento verrà fornito al momento della partenza dei vari trek nelle serate di presentazione.


Le iscrizioni per escursioni o iniziative giornaliere vanno comunicate direttamente presso gli organizzatori di gita entro il giovedì o la data di scadenza indicata nel programma. Nelle iniziative di più giorni oltre ad aver comunicato la propria adesione all'organizzatore, si è regolarmente iscritti solo dopo il versamento diretto di caparra o quota, stabilita nel programma di viaggio tramite accredito Bancario presso:

Banca Popolare Emilia Romagna, Via Grazioli, Mantova

IBAN : IT16B0538711500000001571009

Gli SCARPONAUTI 

Circolo ARCI di Turismo Attivo affiliata ad ARCI e AIGAE 

Piazza Tom Benetollo 1 - 46100 Mantova

Mob. 349/8614896 -  fax. 03761850644 

P. IVA - 01870050208 - C.F. - 93030660208 - e-mail : info@scarponauti.it 


ON THE ROAD TRAVEL

L’Organizzazione tecnica per i nostri viaggi è supportata da On The Road Travel Mantova 

Rea (4) 250648- prot. 2013/40251 - Via Chiassi n.20/e - tel.0376.337149 - info@ontheraodtravel.it 


MANTOVABIKEXPERIENCE - Noleggio bici per ciclotour. 

Ampia possibilità di scelta nella tipologia di bicicletta e negli accessori,

anche per bimbi e per amici a quattro zampe. Servizio di pick - up completo se il tragitto di andata

e ritorno nella località prescelta è troppo impegnativo.

VIA BACCHELLI N.6 - Marengo - MARMIROLO - a metà strada tra Mantova e Peschiera sulla omonima ciclovia -  338.1208689

 mail . info@mantovabikexperience.com 


CICLOFFICINA ERRANTE

RIPARAZIONE BICI A DOMICILIO  a Mantova e dintorni 

Bici da corsa, Mtb, Citybike.

Restauro e personalizzazione bici, saldatura a tig, verniciatura telai e ogni cosa abbia due ruote. 

Sede:  in  Via Ariosto n. 22 - Mantova ( quartiere Valletta Valsecchi) 
CONTATTI: tel. 0376/325594 - mob.  333/223 4881 - mail : fauster.ff@gmail.com

OSTELLO DEI CONCARI - l'OSTELLO DEI CICLOTURISTI

A Governolo, pochi chilometri da Mantova sulla confluenza tra il Mincio ed il Po,

un'accogliente Ostello con una simpatica Osteria in luogo tra i più suggestivi della zona.

info@ostellodeiconcari.com


 

ASSOCIAZIONE CULTURARE GUIDE TURISTICHE VIRGILIO

Tel. 0376225989 www.virgilioguide.it

E-mail: virgilioguide@alice.it

 

Guide turistiche per gruppi, scuole o singoli, in lingua italiana o straniera. 

Visite guidate ai musei della città di Mantova o limitrofe, anche personalizzate.


ARCI MANTOVA

Piazza Tom Benetollo, 1 Mantova

http://www.arcimantova.com/

 

Arci Mantova, fondata nel 1964, è un'associazione di secondo livello cui aderiscono 53 circoli e 18.000 soci che, attraverso i circoli affiliati, costituisce una rete di luoghi, esperienze e competenze promosse dai soci ed operatori al fine di sostenere e accompagnare i cittadini e le comunità nell’esprimere bisogni, individuare risposte, interpretare e trasformare in attività interessi sociali e culturali.


AIGAE  - ASSOCIAZIONE GUIDE AMBIENTALI ESCURSIONISTICHE

www.aigae.org

 

Ad AIGAE fanno riferimento tanto le Guide Escursionistiche Ambientali che si occupano di Ecoturismo, che gli operatori di Educazione Ambientale che operano come liberi professionisti o nelle maggiori aziende italiane impegnate nella promozione del turismo sostenibile e della didattica ambientale.